Romanticismo


Romanticismo e Neoclassicismo a confronto Il Romanticismo in Italia


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Romanticismo

Storia dell'arte  >  Stili

Romanticismo

Approfondimenti (vedi colonna a sinistra)

 I precedenti del movimento romantico

Bibliografia

 

Il Romanticismo è un fenomeno culturale di enorme portata che oltre alle arti visive comprende anche la musica, la filosofia, la letteratura. Ha rappresentato anche un modo di essere, uno stile di vita.
Si diffonde in Europa nella prima metà dell'800, e si forma già dalla fine del secolo precedente, parallelemente al Neoclassicismocon il quale condivide la stessa cultura e situazione storica, ma se ne distacca nella generale dimensione espressiva e quindi nello stile artistico. (vedi il confronto)

Dal punto di vista storico accompagna il nascere della prima rivoluzione industriale che porterà all'organizzazione di gruppi sociali e alle lotte di classe.

  Rispetto agli altri paesi europei, il Romanticismo italiano si sviluppa con un certo ritardo e assume caratteristiche diverse.
Nel complesso, il Romanticismo si pone come un rovesciamento delle regole, rispetto al Neoclassicismo.
Soprattutto sono opposti i due modi di vedere e sentire la natura:


Con il Romanticismo si coglie nell'arte l'esplosione di un'inquietudine di fondo, ma anche una ricerca di individualità, intesa in due modi:

Mancano il distacco e il tono moraleggiante tipici del neoclassicismo, e che presumono uno spettatore generico. Ogni contenuto viene sempre spinto all'estremo, contro la misura e l'equilibrio neoclassici, spesso si tende all'eccesso. C'è anche una ricerca di assoluto che rinvia alla filosofia romantica e una riscoperta della dimensione del sacro.

Nella filosofia diventano importanti le teorie di Von Schlegel ( 1803) e di Schelling (1799-1800) sull'identità tra natura e spirito, applicate dal pittore tedesco Friedrich, uno dei maggiori rappresentanti del Romanticismo nell'arte.  Friedrich, nei suoi dipinti, pone l'uomo in rapporto con la Natura infinita ed esprime un sentimento di sgomento. Egli afferma:  "il compito di un'opera d'arte è di riconoscere lo spirito della Natura, comprenderlo, registrarlo e renderlo con tutto il cuore e il sentimento".

In Inghilterra la pittura romantica è rappresentata soprattutto da Turner (1755-1851) e Constable (1776-1837).

 

I precedenti del movimento romantico

 

Il movimento romantico trova i suoi precedenti soprattutto nella leteratura: nello Sturm und Drang  tedesco, nel romanzo inglese  e in alcune opere di Rousseau.

Parallelemente al Razionalismo si stavano sviluppando manifestazioni letterarie ed artistiche che rivelavano un a sensbilità maggiore, malinconica e rivolta alla contemplazione della natura. Gli esempi più importanti sono le Fantasticherie del viandante solitario di Rousseau (1776-78), la diffusione dei Poemi di Ossian (1760), leggende celtiche tradotte in prosa inglese da Jacopo Macpherson, ma anche il particolare gusto per il pittoresco rappresentato dal giardino all'inglese, che spesso correda anche le architetture neoclassiche.

 

 


A. Cocchi


 

Bibliografia



G. Cricco, F.P.Di Teodoro Itinerario nell'arte. Vol. 3.Zanichelli
La nuova enciclopedia dell'arte Garzanti
AA.VV. Moduli di arte. Dal neoclassicismo alle avanguardie. Electa-B. Mondadori 2003

 

Approfondimenti:romanticismo, preromanticismo, artisti del romanticismo, artisti del preromanticismo.

Stile:Romanticismo, Preromanticismo.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 

disegni da colorare

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK