Mirone di Eleutere

Mirone di Eleutere. Athena e Marsia. Marmo,  copia romana di originale greco del 450 a. C. Musei Vaticani, Roma circa.
Mirone di Eleutere. Athena e Marsia. Marmo,  copia romana di originale greco del 450 a. C. Musei Vaticani, Roma Foto di I, Sailko

 

Mirone introdusse nuove formule iconografiche, il suo stile è molto personale, un misto tra realismo e idealizzazione, rigore geometrico ed effetti dinamici. Spesso nelle sue composizioni si realizza una sintesi tra equilibrio geometrico e dinamismo.

Indice dei contenuti
Mappe concettuali (.pdf) / Riassunti / Materiale didattico
Approfondimenti / Opere

Cenni biografici e attività artistica

 

Mirone nacque ad Eleutere, una città  della Beozia, sotto l'influenza di Atene. La sua attività artistica è documentata tra il 470 e il 420 a. C.
Secondo le antiche testimonianze, Mirone fu fu allievo di Agelada di Argo il Giovane, artista del periodo severo, probabile autore di uno dei due celebri Bronzi di Riace. Agelada era un bronzista molto celebrato nell'antichità come  maestro dei maestri, poichè sembra che alla sua bottega si siano formati anceh Fidia e Policleto.

Grazie anche al suo insegnamento, Mirone si specializzò soprattutto nella scultura in bronzo, rappresenta eroi, dei, atleti ed animali, ma nessuna delle sue opere è sopravvissuta in originale, le conosciamo solo attraverso le numerose copie romane in marmo.
Attraverso le testimonianze di antiche fonti, sappiamo che la sua attività si svolse in Attica, a Olimpia, e in Asia Minore, ma quello meglio documentato è il periodo ateniese, al quale si riferiscono tutte le opere a noi note. Queste testimoniano comunque la fama di Mirone, e illustrano il suo stile innovativo e originale, di transizione tra il periodo severo e quello classico.

Mirone introdusse nuove formule iconografiche, il suo stile è molto personale, un misto tra realismo e idealizzazione, rigore geometrico ed effetti dinamici. Spesso nelle sue composizioni si realizza una sintesi tra equilibrio geometrico e dinamismo.
Una delle componenti più evidenti della sua arte è il senso di vitalità espresso dalle sue figure  attraverso lo studio del movimento. Mirone fu sempre attento al corpo in azione. La dinamica del corpo è analizzata in tutte le sue fasi e ricostruita in una sintesi che tende a bloccare l'azione proprio nel momento culminante. L'opera più rappresentativa in questo senso è il celeberrimo Discobolo.

 

A. Cocchi

 

 

 

Mappa concettuale [.pdf]
Scultura Greca del periodo Severo. Mappa concettuale

Scultura Greca del periodo Severo.

Mappa concettuale con esempi di opere, spiegazioni sintetiche su stile e tecnica.  Autore: A. Cocchi

La statuaria greca durante il Periodo severo attraversa un momento cruciale di trasformazione. La Mappa concettuale di Geometrie fluide, utile per imparare senza fatica, chiarisce con spiegazioni sintetiche e chiare, gli aspetti di questa evoluzione attraverso le opere più famose.

€ 7,00
Acquista

Per riceverlo subito nella tua posta elettronica, inserisci il tuo indirizzo e-mail nella casella qui sotto e poi clicca il pulsante "acquista".
Acquista

 

 

Mappa concettuale [.pdf]
Mappa sintetica sui periodi dell'Arte Greca

Arte greca. Periodizzazione

Mappa concettuale con i caratteri generali dell'estetica greca. Periodizzazione con esempi della produzione artistica. Autore: A. Cocchi
Questa mappa può essere scaricata come documento PDF

Qual'è la successione esatta dei periodi e degli stili dell'Arte Greca? La mappa di Geometrie fluide presenta in modo chiaro e ordinato i diversi periodi storici della Civiltà Greca. Ognuno è caratterizzato da determinati stili, rappresentato attraverso gli aspetti e le opere più significative. 

€ 5,00
Acquista

Per riceverlo subito nella tua posta elettronica, inserisci il tuo indirizzo e-mail nella casella qui sotto e poi clicca il pulsante "acquista".
Acquista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

   
Approfondimenti
Loading…