Animali del Siluriano


Anaspidi Bellerophon Drepanaspide Euriptero Missottero Placodermi Pteraspidi Pterigoto Rinopteraspide


torna indietro: Il Paleozoico

Pteraspidi

La rubrica degli Animali preistorici  >  Il Paleozoico

Tra gli animali preistorici  dell'Era Paleozoica già presenti nel Siluriano ed estinti alla fine del Devoniano, gli Pteraspidi  rappresentano un ordine di Pesci primitivi che facevano parte del tipo degli Ostracodermi
Gli Pteraspidi erano vertebrati, perchè dotati di struttura ossea interna ed avevano il corpo corazzato. Erano di forma allungata e di piccole dimensioni, potevano raggiungere circa 25 centimetri di lunghezza.

 


A. Cocchi. Pteraspide.
Disegno da colorare 


Dai numerosi resti fossili di questi Animali sappiamo che era un animale molto diffuso, viveva negli antichi mari re nelle acque dolci dell'Asia, dell'Europa e del Nordamerica. La corazza era composta da piastre, distribuite sulla testa, sul dorso e sui fianchi. La forma del corpo era resa idrodinamica dal rostro, un cono posto sul muso, somigliante ad un lungo naso, che agevolava il movimento dell'animale nell'acqua. Altre "punte" della corazza, simili agli alettoni di un aereo, erano disposte sui fianchi e sul dorso, dove si trovava anche una serie di spine. Molto sviluppata era anche la coda, di forma asimmetrica. Poichè non aveva ancora sviluppato delle vere pinne, lo Pteraspide non era molto agile nel nuoto.  Sulla testa gli occhi erano piccoli e posti lateralmente rispetto al rostro, la bocca e le narici erano spostate verso il basso. Nell'insieme ricordava un po' la forma di uno squalo odierno. Per l'aspetto complessivo somigliava ai coevi Cefalaspidi, ma a differenza di questi la corazza degli Pteraspidi non era ossea ma costituita di dentina, la coda asimmetrica aveva il lobo inferiore più sviluppato e non possedeva gli organi elettrici presenti nei Cefalaspidi.

I suoi principali nemici erano gli Euripteridi, grossi predatori marini.

Asaki San


Bibliografia:

 V. De Zanche, P. Mietto. Il mondo dei fossili. Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1977

L.B. Halstead, G. Caselli. Evoluzione ed ecologia dei dinosauri. Eurobook Londra, 1976; Vallardi Industrie Grafiche per l'edizione in lingua italiana, Lainate (MI) 1976

L. Cambournac, M.C. Lemayeur, B. Alunni, E. Beaumont. Dinosauri e animali scomparsi. Edizioni Laurus, Bergamo.

C.Walker, D. Ward. La Biblioteca della Natura. Fossili. Guida fotografica a oltre 500 generi fossili di tutto il mondo. Arnoldo Mondadori Editore S.P.A. Milano, 2006

M. Lambert. I fossili. Vallardi Industrie Grafiche S.P.A. Lainate (MI) 1994

P. D'Agostino. Dinosauri dalla A alla Z. De Agostini editore, Novara 2010

D. Meldi, S. Boni, L. Cecchi. Dinosauri dalla A alla Z. Origine, evoluzione, estinzione. Rusconi Libri S.p.a. Santarcangelo di Romagna.

A. Rigutti. Zoologia. Atlanti scientifici Giunti Editore, Firenze 2010

M. La Greca, R. Tomaselli. La natura questa sconosciuta. Vol.3. Istituto Grografico De Agostini. Novara 1968

Enciclopedia Universo. Istituto Geografico De Agostini, Novara. 1971.

 

 

 

Animali preistorici da colorare

 

Per le scuole e per chi ama colorare vedi la sezione Animali preistorici da colorare: tanti bellissimi disegni da colorare sugli Animali preistorici, per divertirsi e imparare. Clicca sul link per vederli! 

 

Approfondimenti:pteraspide, Siluriano, Paleozoico, animali preistorici, estinzione, animali, Asaki San.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Pteraspis, disegno ricostruttivo. Fonte: Enciclopedia Universo. Istituto Geografico De Agostini, Novara. 1971.





 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK