Cervia


Cattedrale di Santa Maria Assunta a Cervia Magazzini del sale di Cervia Torre San Michele a Cervia Santa Maria del Suffragio a Cervia Crocifisso ligneo del Suffragio di Cervia Teatro Comunale di Cervia Archeologia a Cervia


torna indietro: Turismo d'arte

Cervia

Colpo d'occhio  >  Turismo d'arte

La città di Cervia, già sede di una Diocesi eretta almeno nel V secolo, sorgeva un tempo nell’ entroterra, in prossimità delle Saline. Poiché la zona era assai insalubre, segnata dalla malaria e da un territorio paludoso e poiché la città si trovava in condizioni di forte degrado, dopo frequenti appelli della comunità cittadina e grazie al vivo interessamento del Vescovo, Mons. Giovanni Francesco Riccamonti, il 9 novembre 1697 Papa Innocenzo XII, con apposito documento, acconsentì alla demolizione dell’antica città e alla sua ricostruzione vicino al mare, a circa tre chilometri, affidandone i lavori al Card. Lorenzo Corsini.
Il progettista della nuova città fu, secondo alcuni, Bellardino Perti mentre altri pensano si tratti di Francesco Fontana. I lavori di edificazione, iniziati nel 1698, si prolungarono, a causa di una serie di ritardi ed inconvenienti, fino al 1714 e vennero poi ripresi e completati nel periodo 1740 – 1750 da Antonio Farini. Al termine dei lavori la città si presentava come un blocco a forma di quadrilatero, con tre porte, e un corso che univa due di queste, in direzione Nord – Sud. A metà di tale strada sorgeva la Piazza Maggiore, oggi Garibaldi, con ai due fianchi la Chiesa Cattedrale e il Palazzo Priorale, oggi sede del Municipio. La costruzione della Cattedrale si inserisce quindi nel più vasto progetto dell’edificazione di Cervia Nuova.

P. P. Pollini, N. Pletto  (alunni del Liceo Classico Monti, Cesena)


 

Bibliografia


M. Mengozzi  Storia della Chiesa di Cervia Edizione Stilgraf Cesena, 2003
G. Pilandri, R. Lombardi Cervia, nella memoria del passato Edito dall’Associazione Culturale “Amici dell’Arte – Aldo Ascione” Cervia, 2005
G. Grilli Cervia e le sue chiese Edito dall’A.S.D. Endas Cervia. Cervia,  2005
U. Foschi, R. Lombardi  Cervia, pagine di storia, cultura e tradizioni Edito dall’ Associazione culturale “Amici dell’Arte - Aldo Ascione”Cervia, 2007

 

 

Approfondimenti:P. P. Pollini, N. Pletto, turismo, Romagna, cattedrale, palazzo, cittą, arte, .

Per saperne di più sulla città di: Cervia

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Cervia. Magazzini del sale



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK