Pisano Giunta


Le croci giuntesche Crocifisso di San Domenico


torna indietro: Artisti

Pisano Giunta

Storia dell'arte  >  Artisti

Giunta Capitini, detto Giunta Pisano, è un artista ancora poco conosciuto, attivo nella prima metà del secolo XIII. Pochissimi sono i documenti che lo riguardano e poche le opere che ci restano. Si ha notizia di lui tra il 1229 e il 1254. E' nato a Pisa alla fine del XII secolo o all'inizio del XIII secolo.
Oltre che a Pisa, Giunta ha lavorato anche ad Assisi, a Bologna e a Roma, dove la sua presenza è documentata nel 1239.
Sappiamo che nel '36 ha realizzato un Crocifisso per la Basilica di San Francesco di Assisi, purtroppo perduta. Ce n'è un altro sempre ad Assisi, un altro Crocifisso nella Chiesa di San Domenico a Bologna e uno nel Museo Nazionale di Pisa.
Dall'analisi delle sue opere risulta una certa influenza stilistica della scuola dei Berlinghieri a Lucca, ma anche quella delle miniature orientali del X e XI secolo.
Abbracciando la cultura religiosa francescana, Giunta Pisano trasforma l'immagine del crocifisso dalla tradizionale icona bizantina a una visione di alto contenuto drammatico. Tutti gli elementi del suo stile, la composizione asimmetrica, la linea accentuata in funzione espressionistica, il cromatismo spento e i contrasti di luce e ombra, sono orientati ad ottenere un coinvolgimento emotivo dello spettatore in modo molto deciso.
Le croci di Giunta avranno una fortissima risonanza sulla produzione pittorica delle generazioni successive, e la componente di violenza visiva e pathos verrà accolta soprattutto da Cimabue.

A. Cocchi


Bibliografia

La Nuova Enciclopedia dell'Arte, Garzanti, 1986
G. Cricco, F. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, vol. 1, Zanichelli Bologna 2004
G. Benazzi Una croce tra Oriente e Occidente, in: Art e Dossier n.63, Giunti, Firenze 1991

 

 

Approfondimenti:Giunta Pisano.

Stile:Gotico.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Giunta Pisano. Crocifisso. 1250-54. Dett. Tempera su tavola. Bologna, Chiesa di San Domenico.



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK