Imago pietatis

Questa Imago pietatis è stata realizzata ad affresco da Piermatteo d'Amelia su un pilastro del transetto destro del Duomo di Orvieto.
La datazione del dipinto è incerta, ma secondo alcuni studiosi potrebbe collocarsi a poco prima del 1499. Questa ipotesi è sostenuta da fatto che l'artista aveva eseguito questo dipinto come prova prima di affrontare la decorazione della Cappella di San Brizio. Ma poi Piermatteo rifiutò l'incarico, e la richiesta venne rivolta a Luca Signorelli nel 1499.
L'affresco, in cattive condizioni, rivela una rappresentazione piuttosto arcaizzante, lontana dagli impianti prospettici e monumentali delle opere eseguire negli anni '80. Tra queste, si può ricordare il Polittico degli Agostiniani, eseguito per la stessa città di Orvieto.

A. Cocchi

   

   
Approfondimenti
Loading…