Galeata


Abbazia di Sant'Ellero Chiesa di San Pietro in Bosco a Galeata Chiesa di Santa Maria del Pantano La Villa di Teodorico L'antica Mevaniola Le sculture di Sant'Ellero Museo Civico Mambrini Palazzo Pretorio di Galeata Torre Civica e Croce viaria di Galeata Urbanistica e architettura civile a Galeata


torna indietro: Turismo d'arte

Museo Civico Mambrini

Colpo d'occhio  >  Turismo d'arte

Il Museo Civico Mambrini di Galeata, in provincia di Forlì,  rappresenta una delle più ricche e importanti collezioni di reperti archeologici e opere d'arte di Romagna. Raccoglie  oggetti di grande pregio che testimoniano la storia della Valle del Bidente dal Neolitico ai secoli più recenti.
Il museo un tempo situato all'interno del seicentesco Palazzo Pretorio, nel centro storico di Galeata, oggi è ospitato nel Convento dei frati minori di Pianetto. E' dedicato a monsignor Domenico Mambrini che ha raccolto tutti gli oggetti che costituiscono il nucleo originario della collezione.
La sezione archeologica comprende una interessante e preziosa serie di bronzetti etruschi, romani, e di fattura barbarica, che provano il passaggio e lo stanziamento delle diverse civiltà. Sono infatti presenti un consistente numero di oggetti provenienti dagli scavi condotti nei vicini siti archeologici, come quelli  ritrovati nel sito dell'antica città di Mevaniola e gli oggetti e i frammenti decorativi provenienti dalla Villa di Teodorico. Numerose sono anche le lapidi e le iscrizioni romane, utilissime per la ricostruzione storica delle antiche vicende.

Un secondo nucleo importante è rappresentato dalle opere medievali. Si tratta soprattutto di sculture provenienti dai resti dell'Abbazia di Sant'Ellero. Vanno dalla metà del VI secolo alla seconda metà del XII secolo.  Particolarmente belli sono gli affreschi staccati provenienti dalla vicina Chiesa  di Santa Maria in Pantano. In particolare la Madonna con Bambino e angeli, di autore giottesco, dipinta intorno al 1330, un'altra Madonna, attribuita al maestro rinascimentale Andrea del Sarto, frammenti di affreschi della scuola del Ghirlandaio e dipinti provenienti da altre chiese locali.

 

A. Cocchi

 

Approfondimenti:Museo Civico Mambrini, museo, archeologia, collezione, Alessandra Cocchi.

Per saperne di più sulla città di: galeata

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK