C


campata canopo cantoria cappella capriata capriccio cardo cariatide carta cartiglio cartone-cartone animato casettone cassettonato catasto catecumeno catino absidale cavea cenotafio centina centuria chiave di volta chiostro chitone clinker coevo compendiario concio coro cosmopolita costolone cripta cupola


torna indietro: Glossario termini artistici

capriccio

Storia dell'arte.  >  Glossario termini artistici

Capriccio:

s. m. ‘ribrezzo, brivido di paura, raccapriccio’, ‘desiderio, idea, progetto bizzarro’, ‘innamoramento superficiale e passeggero’, ‘composizione musicale o figutrativa di schema libero e di carattere estroso’ (1758, Lacombe). Etim. incerta. Forse capriccio deriva dall'ant. caporiccio, attest. in C. Angiolieri (av. 1313) nel senso di ‘desiderio, voglia’, rimane inoltre da chiarire il rapporto semantico, tutt'altro che evidente, tra capriccio ‘desiderio’ e capriccio ‘paura’ (a quest'ultimo vanno collegati raccapricciare e raccapriccio e l'ant. accapricciare ‘inorridire’, attest. in Dante, av. 1321), e quindi, pur non potendo proporre un'etim. persuasiva, non vogliamo rinunziare all'ipotesi che si tratti di due parole d'orig. diversa, venute poi a convergere foneticamente.

 

A. Severi

 

Approfondimenti:capriccio, fantasia, .

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Canaletto. Capriccio con rovine classiche. 1730. Olio su tela. cm. 87,5X120,5. Milano, Museo Poldi-Pezzoli



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK