Home  /  Artisti  /  Van Gogh

Al limite del bosco

Nel soggiorno a Etten, oltre a ritrarre i contadini, Van Gogh esegue anche un certo numero di vedute della campagna e dei dintorni del borgo. Il suo amore per la natura e la campagna viene espresso più volte nelle sue lettere.
Questo è un disegno a carboncino rialzato di bianco, eseguito nel luglio 1881 e rappresenta un bosco che si trova presso la campagna coltivata.
Il tema è simbolico: il bosco rappresenta un luogo misterioso e oscuro dove l'uomo può perdersi. E' anche un tema tradizionale, molto diffuso soprattutto nella cultura romantica.

A. Cocchi



Bibliografia e sitografia

AA.VV. Moduli di arte - E - Dal neoclassicismo alle avanguardie. Electa - Bruno Mondadori, 2000
AA.VV. Vincent Van Gogh. Arnoldo Mondadori Editore/ De Luca Editore, Milano 1988
P. Lecaldano L'opera pittorica completa di Van Gogh e i suoi nessi grafici. Voll1 e 2. Classici dell'arte Rizzoli, Milano 1966
A. Bluhm Van Gogh tra antico e moderno. Dossier Art Giungi, Firenze 2003
G. Mori. Impressionismo, Van Gogh e il Giappone. Dossier Art Giunti, Firenze 1999
R. De Laeuw Van Gogh. Dossier Art Giunti, Firenze 1988
G. Cricco F.P. Di Teodoro. Itinerario nell'arte. Vol 3. Dall'età dei lumi ai giorni nostri. Zanichelli editore, Bologna 2005
Dorfles, F. Larocci, A. Vettese. Storia dell'arte. Vol. 3. L'Ottocento. Istituto Italiano Atlas Edizioni. Orio del Serio 2008
La Nuova Enciclopedia dell'Arte Garzanti, 1986

   
Approfondimenti
Loading…