Trabaccolo da trasporto



torna indietro: Le barche del Museo della Marineria

Trabaccolo da trasporto

Museo della Marineria  >  Le barche del Museo della Marineria

Trabaccolo da trasporto

Bibliografia

 

Il Trabaccolo da trasporto era una piccola nave mercantile presente sulle coste romagnole fino al XX secolo.
La presenza del trabaccolo da trasporto a Cesenatico è legata allo svilupparsi del trasporto marittimo di piccolo cabotaggio che ha interessato questa località durante l'Ottocento.

L'imbarcazione presenta una costruzione semplice, un unico ponte privo di sovrastrutture e due alberi con vele al terzo. Raramente si poteva vedere un trabaccolo con vele quadre issate sopra le vele al terzo. le forme presentavano proporzioni allungate rispetto alla larghezza e un'ampia prora, con i due caratteristici "occhi".

Le caratteristiche costruttive del trabaccolo da trasporto garantivano alla navicella una notevole agilità di manovra e la rendevano particolarmente sicura, di qui la sua lunga fortuna e diffusione.
Le qualità del trabaccolo erano molto apprezzate soprattutto dagli uomini che vi avevano lavorato e lo Stato della Chiesa utilizzava i trabaccoli con funzione di guardiacoste.
La piccola nave, della portata di oltre 100 tonnellate di carico, poteva trasportare ogni tipo di merce, come carbone, legna, alimenti, materiali per l'edilizia.

Il trabaccolo presente al Museo della Marineria di Cesenatico è stato battezzato col nome "Giovanni Pascoli" e costruito nel 1936 dal cantiere Rondolini di Cattolica. Lungo venti metri e mezzo e largo sei e sessanta, poteva trasportare centoquaranta tonnellate di merce.
L'avvento delle imbarcazioni a motore, negli anni '30-40 del '900 ha determinato la scomparsa del trabaccolo da trasporto come imbarcazione mercantile.

 

A. Cocchi

 

 

 

 


 

 

Transport Trabaccolo

 


Ugo Bertotti. Transport trabaccolo. 1992.  Watercolour and coloured pencil drawing.

 

 

The transport Trabaccolo was a small merchant ship seen on the coasts of Romagna up to the end of the 20th Century. The transport Trabaccolo in Cesenatico is linked to the development of the sea transport from small to larger scale, which had been present in the region during the 1800.

This boat is simply built, with a single deck lacking superstructure and with two masts with vela a terzo (1). Very rarely one could see a Trabaccolo with square sails hoisted above the vela al terzo. The shape had stretched proportions in relation to the width and a wide prow, with the two characteristic "occhi" (eyes).

The building characteristics of the transport Trabaccolo guaranteed a good handling of the boat and made them particularly safe, hence its long fortune and diffusion.

The qualities of the Trabaccolo were very appreciated by the men that had worked with it. The Papal States used the trabaccolo as Coast Guard ships.

 


ransport Trabaccolo "Giovanni Pascoli". Museo della Marineria, Cesenatico

 

This small ship, with a loading capacity of more than 100 tons, could transport any type of goods, like coal, wood, food and construction material.

The Trabaccolo shown in the Museo della Marineria (Seamanship Museum) of Cesenatico has been christened "Giovanni Pascoli" and it was built in 1936 in the shipyard Rondolini of Cattolica. It is 20.50 meters long and 6.60 wide, and could transport 140 tons of goods.

The advent of the motor boats in the 30s and 40s has put an end to the transport Trabaccolo as a merchant ship.

 

A. Cocchi

Trad.: A. Sturmer

 


 

Notes

 

1) A type of fore-and-aft rigged sail. These sails are set along the line of the keel rather than perpendicular to it.

 


 


 

Bibliografia

 

F. Santucci, Cesenatico, da porto di Cesena a Comune Edizioni Il ponte vecchio, Cesena, 1995
D. Gnola, Storia di Cesenatico Edizioni Il ponte vecchio, Cesena, 2001
D. Gnola, Cesenatico nella storia Edizioni Il ponte vecchio Cesena, 2008
M. Marini Calvani (a cura di), Schede di Archeologia dell'Emilia-Romagna, Bologna 1995
B. Farfaneti, Cesenatico romana. Archeologia e territorio, Ravenna 2000
P. G. Pasini. Andar per Musei. Guida all'uso dei musei della Romagna meridionale. (a cura di Italia Nostra) Romagna arte e storia Quaderni
AA. VV. Guida ai musei della Provincia di Forlì-Cesena. Edizioni Prima Pagina, Cesena, 1999
M. Todeschini (a cura di) Atlante Romagnolo. Dizionario alfabetico dei 76 comuni. Poligrafici editoriale S.P.A. Bologna 1992
B. Ballerin (a cura di) Barche di ieri e di oggi in: AA.VV. Adriatico. Le stagioni del nostro mare. A cura dell'Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena. Stampa MDM, Forlì 1992

 

Approfondimenti:A. Cocchi, trabaccolo, trasporto marittimo, pesca, turismo.

Per saperne di più sulla città di: Cesenatico

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Ugo Bertotti. Trabaccolo da trasporto. 1992. Illustrazione jpg tratta da disegno originale ad acquarelli e matite colorate.


Il Trabaccolo da Trasporto "Giovanni Pascoli". Museo della Marineria, Cesenatico



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK