Raffaello


Raffaello e Urbino (video mostra) Formazione Il sogno del cavaliere Il periodo fiorentino Le madonne del periodo fiorentino Lo Sposalizio della Vergine Trasporto di Cristo I ritratti di Raffaello Ritratti di Agnolo Doni e Maddalena Strozzi Ritratto di Giulio II Ritratto di Baldassar Castiglione La velata Le Stanze vaticane Periodo romano Tondi Chigi


torna indietro: Artisti

La velata

Storia dell'arte  >  Artisti

E' il famoso ritratto di donna detta La Velata per il velo chiaro che le copre la testa. E' una piccola tavola  a olio, eseguita nel 1516, ed è conservata al Museo Pitti di Firenze. La modella è sconosciuta, anche se la tradizione la identifica con la Fornarina, una delle amanti del pittore.
La figura, impostata in modo simile a quella del Castiglione. è inserita in un triangolo formato dal velo che dal capo scende lungo le maniche dell'abito. Anche questa giovane donna, come tante altre figure femminili dell'artista, ha le spalle spioventi per motivi formali: l'artista ha collegato così la loro linea a quelle del velo e delle maniche in primo piano senza spezzare la fluidità del ritmo. Nel dipinto ogni elemento obbedisce a un comporsi calcolato: le linee serpeggianti del broccato bianco seguono, nelle direttrici fondamentali. l'andamento curvilineo del velo il cui movimento è il riferimento costante per le fitte pieghe della camicia  e per l'acconciatura. La ricerca dei ritmi lineari non annulla comunque la plasticità dell'immagine che si impone nello spazio. Tutti i volumi hanno subito una semplificazione: il viso è un ovoide che assorbe i lineamenti, il collo un cilindro che lo sorregge. Le parti risultano perfettamente coordinate in un insieme definito secondo criteri di chiarezza e di ordine. Ogni geometrismo è però ammorbidito dal colore chiaro e caldo. La luce dà splendore ai tessuti, sfuma i contorni e addolcisce la figura.

A. Cocchi


Bibliografia e sitografia

P. De vecchi, M. Prisco L'opera completa di Raffaello in Classici dell'arte Rizzoli, Milano 1966
C. Strinati Raffaello Dossier Art n. 97 Giunti, Firenze 1995
G. Cricco, F. P. Di Teodoro Itinerario mnell'arte. Vol. 3 Dal Rinascimento al Manierismo. Zanichelli Editore, Ozzano Emilia  2006
Vivere l'arte. A cura di C. Fumarco e L. Beltrame. Vol. 2 Dal Rinascimento al Rococò. Bruno Mondadori Editore, Verona 2008
La Nuova Enciclopedia dell’arte Garzanti, Giunti, Firenze 1986
R. Bossaglia Storia dell'arte. Vol 2 Dal Rinascimento al Barocco al Rococò. Principato Editrice, Milano 2003.
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti vol.II
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol III
E. Bernini, R. Rota Eikon guida alla storia dell'arte. Vol. 2 Dal Quattrocento al Seicento. Editori Laterza, Bari 2006
G. Dorfles, S. Buganza, J. Stoppa Storia dell'arte. Vol. 2 Dal Quattrocento al Settecento. Istituto Italiano Edizioni Atlas, Begamo 2006
www.francescomorante.it

 

Approfondimenti:Raffaello, pittura, ritratto, psicologia, donna, pittura rinascimento, .

Stile:, Rinascimento.

Per saperne di più sulla città di: Firenze

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Raffaello Sanzio. La velata. 1516 Olio su tavola. cm. 65X64. Firenze, Pitti


Raffaello Sanzio. La velata. Part. 1516 Olio su tavola. cm. 65X64. Firenze, Pitti



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK