Palladio


Le origini e la prima formazione Il Veneto al tempo di Palladio Il percorso artistico Le ville palladiane Itinerario delle ville palladiane (video) La Rotonda Basilica di Vicenza Giudecca e San Giorgio Maggiore (video) San Giorgio Maggiore Teatro Olimpico Opere di Palladio (video)


torna indietro: Artisti

Le origini e la prima formazione

Storia dell'arte.  >  Artisti

Andrea Palladio nacque nel 1508 a Padova, durante il drammatico periodo della Guerra di Cambrai.
Apparteneva a una famiglia modesta, era il figlio del mugnaio Pietro della Gondola e sua moglie Marta, soprannominata Zota.
Nel 1521, ancora adolescente, entrò come apprendista nella bottega dello scalpellino Bartolomeo Casazza, con un contratto di sei anni. Due anni dopo, da un altro documento risulta un reclamo per inadempienza inoltrato dal Cavazza, poichè il ragazzo sarebbe fuggito a Vicenza con il padre, ma viene costretto a rientrare. Ma già nel 1524 Andrea è nuovamente a Vicenza, iscritto come lapicida alla bottega di Giacomo da Porlezza. Si trattava di una fiorente bottega locale, dove venivano eseguiti numerosi monumenti funerari, altari, portali e decorazioni in marmo. Andrea vi lavorò come tagliapietre per quattordici anni. Si sposò nel 1534 con Allegradonna, figlia di Marcantonio detto, Marangon, ed ebbe cinque figli.
La svolta della sua vita avvenne nel 1537-38, quando incontrò il letterato e umanista Giangiorgio Trìssino, dilettante di architettura, che nella sua tenuta di Cricoli stava costruendo la sua nuova villa. Nel cantiere dei suoi operai, dirigendo i lavori, Trìssino si accorse dell'abilità straordinaria dell'umile tagliapietre Andrea. Lo prese sotto la sua protezione per istruirlo e aiutarlo. Trissìno guidando la formazione di Andrea ha compiuto un capolavoro pedagogico, trasformando un semplice scalpellino in un personaggio che diventerà uno dei più grandi architetti della storia.

A. Cocchi


Bibliografia

 

F. Rigon. Palladio. Capitol Editrice, Bologna, 1980
R. de Fusco. L'architettura del Cinquecento. Utet. Torino 1981
G. Cricco, F.P. Di teodoro. Itinerario nell'arte. Vol. II Da Giotto all'età barocca. Zanichelli Editore, Bologna, 2004
N. Pevsner Storia dell’architettura europea. Il Saggiatore, Milano 1984
La Nuova Enciclopedia dell’arte Garzanti, Giunti, Firenze 1986
AA.VV. Moduli di Arte. Dal Rinascimento maturo al rococò. Electa Bruno Mondadori, Roma 2000
G. Dorfles, S. Buganza, J. Stoppa Storia dell'arte. Vol II Dal Quattrocento al Settecento. Istituto Italiano Edizioni Atlas, Bergamo 2008
C. Fumarco (a cura di) L'arte tra noi. Il Rinascimento e la Maniera moderna. Electa-Bruno Mondadori, Roma, 2007

 

Approfondimenti:Palladio, architettura, architettura rinascimento, formazione, vita, Trissino, .

Stile:Cinquecento.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 

disegni da colorare

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK