Artemisia Gentileschi


Formazione Periodo giovanile Firenze 1612-1620 Genova,Venezia e Roma: 1620-30 Napoli, 1630-38 Inghilterra:1638-41 Napoli, 1642-52


torna indietro: Artisti

Inghilterra:1638-41

Storia dell'arte  >  Artisti

Nel 1638 Artemisia Gentileschi soggiornò a corte del Re Carlo I e della regina Henrietta Maria.
Carlo I era un collezionista d'arte e allo stesso tempo committente, ed aveva già raccolto una sorprendente galleria di capolavori che comprendeva opere di Tiziano, Raffaello, Mantegna, Correggio, Caravaggio e di altri artisti del Rinascimento.
Artemisia rimase a corte per quasi tre anni ed in questa circostanza lavorò per la prima volta insieme al padre, Orazio Gentileschi, che era arrivato in Inghilterra nel 1626 ed in seguito raggiunto dalla figlia per aiutarlo a dipingere il soffitto della Queen's House a Greenwich (ora a Marlborough House, London) che ha come tema l'Allegoria della Pace e delle Arti sotto la Corona Inglese [1638-39]. Orazio Gentileschi morirà il 7 febbraio del 1639.

Una delle opere più conosciute e raffinate fu realizzata in questi anni: l'Autoritratto come allegoria della pittura [Collection of Her Majesty the Queen, Kensington Palace, London, 1630,], nel quale dimostrò la padronanza con la tempera ad olio disegnando lei stessa mentre sta dipingendo, circondata dagli strumenti della pittura; un autoritratto abbastanza insolito per i suoi tempi. L'opera fu acquistata da Re Carlo I d'Inghilterra tra il 1639 e il 1649.

 Nel 1642 in Inghilterra scoppiò quel conflitto tra le forze parlamentari e l'esercito del Re che avrebbe portato alla prima guerra civile inglese. Artemisia così tra il 1640 e il 1641 tornò in Italia e si stabilì a Napoli, dove rimase per il resto della sua vita.

A. Cocchi 


 

Bibliografia e sitografia

A. Lapierre Artemisia Mondadori 1999
AA.VV. Caravaggisti Dossier Art n. 109, Giunti,  Firenze 1996
B. R. Benjamin, P. De Montebello, C. Strinati. Premessa in: Orazio e Artemisia Gentileschi, Skira editore, Milano, 2001
La Nuova Enciclopedia dell'arte, Garzanti, 1986

www.cronologia.it

 

Approfondimenti:Artemisia Gentileschi.

Stile:Seicento.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Autoritratto come allegoria della Pittura. 1638-39. Olio su tela. cm. 98,6X72,5. Londra,Kensington Palace, Royal Collection, Windsor

disegni da colorare

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK