Home  /  Artisti  /  Modigliani

Testa di donna

In questa scultura, realizzata nel 1912, emerge la purezza formale e l'eleganza, che caratterizzano lo stile essenziale e raffinato di Amedeo Modigliani.
La statua è in pietra calcarea, la forma esile e cilindrica del collo si collega all'ovoide del viso con la caratteristica spinta verticale della gola. Le gote e il naso, allungati verso l'alto si oppongono all'estrema sensualità della bocca.
Le palpebre abbassate rimandando alla spiritualità che Modigliani vuole trasmettere, cioè il raggiungimento dell'animo dell'essere umano, come un rinvio ad una sorta di meditazione.
In seguito, Modigliani dovette smettere di scolpire a causa delle polveri sottili che si creavano perchè peggioravano la sua tubercolosi.

M. Guidi


Bibliografia

Modigliani - i classici dell'arte, Rizzoli editore, marzo 2004
Enciclopedia Bompiani - Grolie Italia


   

   
Approfondimenti
Loading…