I primi disegni di Michelangelo

I primi disegni di Michelangelo

""

Bibliografia

 

Il disegno tratto dal ciclo di affreschi di Masaccio alla Cappella Brancacci di Firenze, è un'opera preziosa poiché, come ci informano i biografi, Michelangelo aveva la sistematica abitudine di distruggere "disegni, schizzi e cartoni fatti di man sua".
Il brano copiato rappresenta San Pietro nell'atto di pagare il gabelliere.

 

""
Michelangelo. Dett. dall'Ascensione di San Giovanni.. Disegno. Parigi, Louvre

 

 

 


Buonarroti ha utilizzato qui un fitto tratteggio a reticolo che preannuncia il suo modo di usare lo scalpello sul marmo con leggere striature che si incrociano. Anche nel copiare Michelangelo rivela la sua personalità per la semplificazione, per il rigore formale e per la nitidezza delle linee.
L'artista considerò sempre di primaria importanza il procedimento grafico in quanto momento fondamentale del processo creativo. "Pittura, scultura e architettura -affermò - culminano nel disegno. Questa è la fonte primaria e l'anima di tutte le maniere di pittura e la radice di tutte le scienze".

A. Cocchi

 

 

 


 

""

 

 

 

The First Drawings by Michelangelo

 

The drawing got from Masaccio 's frescoes series in the Cappella Brancacci of Florence, is a precious work because, according to biographers,  Michelangelo had the systematic habit of destroying "drawings and sketches done by hand".
The piece he copied represented San Pietro as he was paying a gabelliere (1).
Buonarroti used here a thick hatching which forecasted his way of using the chisel on marble with soft intersecting  streaks. Even when copying, Michelangelo showed his tendency to simplification, with a formal strictness and clarity of the lines.
The artist has always considered the graphic procedure of primary importance, by virtue of the fundamental moment of the creative process. "Painting, sculpture and architecture - he said - culminate in the drawing. This is the primary source and the soul of all ways of painting and the root of all science".

 

A. Cocchi

Trad.: A. Sturmer

 

 

 


Note

 1)  A type of Taxman


 

 


 

Bibliografia

 

Enciclopedia dell'arte Garzanti, 1986
E. Bernini, R. Rota Figura 1 Editori Laterza, Bari 2002
G. Cricco, F. Di teodoro Itinerario nell'arte. Vol 2, 2000
G.C. Argan, B. Contardi in: Michelangelo Dossier Art n. 9 Giunti, Firenze
C. Alchidini Luchinat, E. Capretti, K. Weil-Garris Brandt Michelangelo. Gli anni giovanili. Dossier Art n. 150 Giunti, Firenze

 

 

Approfondimenti
Loading…