Pieve di San Vittore

L'antica Pieve San Vittore In Valle, presso Cesena, risale all'alto medioevo. Un documento originale del 919 cita la presenza di questa pieve. Della primitiva costruzione rimangono solo alcuni particolari delle strutture e della decorazione. Si possono riconoscere i pilastri e gli archetti binati dell'VIII secolo. In seguito è documentata una trasformazione della piccola chiesa in forme romaniche, le cui linee sono state riportate alla luce da un recente restauro.
Numerosi documenti antichi descrivono la pieve e gli affreschi che decoravano l'interno. Soprattutto viene menzionato un grande affresco absidale e quelli lungo la navata, con la rappresentazione di processioni di santi.
Oggi è ancora visibile un prezioso frammento, staccato e posto a sinistra rispetto all'entrata. Con una cromia molto vivace viene raffigurata la Madonna con il Bambino e i santi Vittore e Giovanni Evangelista, patroni di Cesena.
La pieve è dotata di cripta, da un originale soffitto a conchiglia.
All'interno sono conservati un crocifisso dipinto del secolo XIII e un fonte battesimale in marmo, posto su un capitello romano di reimpiego.

Approfondimenti
Loading…