Istanti

Inediti

Cenni biografici:
Mauro Mazziero
Fabio Strinati

 

Alcune poesie inedite di Fabio Strinati accompagnate dai disegni di Mauro Mazziero.

Alla libertà evocativa delle parole pittoriche di Strinati, in cui si sciolgono i colori e le forme dell'emozione  si affiancano i delicatissimi disegni di Mazziero, che possiedono la libertà e la leggerezza dei pensieri di un momento.

 

Mauro Mazziero. Letto.
Tecnica mista su carta, cm 23,5 x 16

In te



Mi celo svanisco oltre una colonna
il fumo d’un camino è sera,
navigano stelle l’una e l’altra appartate.
Scruto ogni mio pensiero
dentro fitte nel tuo cervello in me contenuto;
mi spalmo nel tuo seno al melograno
tingendomi d’eterno l’amore
che tutto mi contiene.

(Fabio Strinati)

 

 

Mauro Mazziero. Giostra.
Tecnica mista su carta, cm. 35 x 36,5

Istanti


Meglio non dire, se nel cielo
spruzzate di linee indicano vie
come nel vero tacciono parole...

ma ore fissano nei vuoti d’aria,

mulinelli tramutati in ciglie
gli occhi un battito dal ritmo
tutto intorno intona.

(Fabio Strinati)

 

 

 

Mauro Mazziero. Fiori.
Tecnica mista su carta, cm 23,5 x 16

Ora


Ripulisco l’anima dai fossili d’un tempo
scolorito sopra un vagito di vetta
alla mira tramontana soffia
sui deboli filari. Bevo in gola parole
costruite da una penna tra le vele
bianche di un foglio lasciato solo
a maturare contro i venti del momento;
mi ascolto, tremano paure
all’indomani un disperato sole in alto
orfano di luce.

(Fabio Strinati)

 

 

Cenni biografici

 

Mauro Mazziero

 

 

(Recanati, 1966)


Diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Macerata, con una tesi finale in Restauro, Mauro Mazziero rivela un talento eclettico e versatile: incisore, fotografo, ceramista, pittore ed esperto in tecniche di comunicazione multimediale.
Inizia ad amare l’arte fin da adolescente seguendo le lezioni dell’artista Nando Carotti, nativo di Osimo, prosegue la sua formazione sotto la guida di Federico Zeri e successivamente di Wladimiro Tulli, con il quale instaura a partire dagli anni ’90 un profondo legame di amicizia.
Mazziero espone in diverse mostre collettive, tra cui: “Premio Marche 1991” ad Ancona, “Intrasparenza ’93”, organizzata a Palazzo Ducale dall’Università di Camerino, “Immaginaria ’94” alla Rinascente di Milano, la “52° Rassegna Internazionale d’Arte G. B. Salvi 2002” a Sassoferrato, “Il Segno nel Tempo 2002 - mostra di xilografia e calcografia nelle Marche dal XV al XX secolo”, tenutasi ad Ascoli Piceno. Del 2005 e del 2008 sono rispettivamente le personali “Giostre”, allestita presso la Pinacoteca Comunale di Macerata, e “Nel Bosco”, presso la Galleria Il Canovaccio di Roma. Nel 2012, Insieme al poeta Piergiorgio Viti, ha realizzato la mostra “Versanti” alla Galleria Terraferma di Macerata. Nel 2014, insieme a Ferdinando Piras, ha partecipato alla mostra di incisioni “Di-Segni” al Museo Civico di Recanati. Nel 2015 “Germinazioni”, Musei civici di Palazzo Buonaccorsi di Macerata. Le sue incisioni sono presenti nella collezione dell'Albertina Museum di Vienna.

 

Fabio Strinati

 

 

Fabio Strinati (poeta, aforista, compositore ) nasce a San Severino Marche il 19/01/1983 e vive ad Esanatoglia, un paesino della provincia di Macerata nelle Marche.

Strinati è presente in diverse riviste ed antologie letterarie. Da ricordare Il Segnale, rivista letteraria fondata a Milano dal poeta Lelio Scanavini. La rivista Sìlarus fondata da Italo Rocco. La rivista culturale Odissea, diretta da Angelo Gaccione, Il giornale indipendente della letteratura e della cultura nazionale ed Internazionale Contemporary Literary Horizon, la rivista di scrittura d’arte Pioggia Obliqua,  la rivista “La Presenza Di Èrato”, la revista Philos de  Literatura da Unia Latina, L’EstroVerso,  Fucine Letterarie, La Rivista Intelligente, Il Filorosso, Diacritica, la rivista Euterpe, Il Foglio Letterario, Versante Ripido, Fili d’aquilone, Carmilla on line, Poetarum Silva, YAWP: giornale di letterature e filosofia.


Pubblicazioni:

2014  Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo.       Il Foglio Letterario

2015 Un’allodola ai bordi del pozzo.          Il Foglio Letterario

2016   Dal proprio nido alla vita.              Il Foglio Letterario
2017   Al di sopra di un uomo.               Il Foglio Letterario

2017   Periodo di transizione.                Bibliotheca Universalis   Bucarest

Approfondimenti
Loading…