I colori di Halloween

Per un look in stile Halloween i colori che si scelgono per il trucco o per gli abiti non possono essere casuali, vanno abbinati in modo coerente per ottenere un effetto migliore.
Ad esempio per l'atmosfera oscura di Halloween sono decisamente da scartare i colori pastello: il rosa, il celeste, il verde acqua, espressione di delicatezza, leggerezza e luminosità .
Sono da escludere anche i colori caldi nelle tonalità  più solari, come il giallo, l'arancio, il rosso chiaro.

Il colore-simbolo di questa festa è sicuramente il nero, che può essere tranquillamente totale per l'abbigliamento e predominante per il trucco, soprattutto per gli occhi e per le unghie.
La gamma del viola è molto indicata, soprattutto nelle tinte più decise e scure, sia nelle tonalità  più inclini al rosso-bordeaux, sia nelle note più fredde verso il bluette. Da escludere invece le tonalità  più chiare del lilla e dell'indaco: colori che si associano alla dolcezza.
Il rosso può essere presente nelle sue tonalità  più intense, come il carminio, il rubino, il bordeaux e il porpora.
Per il verde si può optare per i toni più acidi e vicini al giallo, soprattutto se abbinati al nero.
Il blu può essere ammesso nei toni più scuri e spenti, abbinato al nero o al viola. Non sono indicati l'azzurro, il celeste o il turchese.
Il bianco si può utilizzare per ottenere dei contrasti e far risaltare gli altri colori, ma se è totale può creare l'effetto "fantasma".
Va fatta attenzione anche alle combinazioni, perchè i colori esercitano influenze reciproche e a seconda di come vengono associati si ottengono effetti molto diversi.
Ad esempio tra i colori qui proposti, associando un rosso o un bordeax ad un verde acido si otterrebbe un effetto di vivacità  che non è adatto al tema.
Per ottenere effetti più cupi, il rosso si può associare al nero, il verde al nero e al viola.

Approfondimenti
Loading…