Home  /  Artisti  /  Picasso

Autoritratto a 15 anni

E' un olio su tavola lignea che Picasso ha realizzato all'età di 15 anni. Eseguito a olio su tavola lignea, è conservato al Museo Picasso di Barcellona.
Si tratta di un'opera non finita, ma particolarmente espressiva.
Oltre al contrasto tra i lineamenti infantili e l'aria decisa con cui guarda lo spettatore, si nota la velocità esecutiva. E' un lavoro fatto di getto, le tracce delle pennellate denotano una certa fretta di finire il quadro, come se l'artista volesse vedere subito l'effetto finale.
Le forme sono impostate direttamente con il colore, senza disegno preparatorio.
Ma questa testa è anche molto ben strutturata. Il viso è tutto costruito da forme tridimensionali, che girano, occupano un posto nello spazio e si comportano diversamente rispetto alla luce.
Tutto il quadro è composto sull'unica gamma cromatica dei bruni.
Dietro a queste cose c'è già una conoscenza e una disciplina solidamente impostata, nonostante l'apparente 'furia' esecutiva.
Emerge anche una forte ricerca di sintesi e chiarezza espressiva.

A. Cocchi


Bibliografia

Gertrude Stein, Picasso. Adelphi 1973
E. Bernini R. Rota, Eikon. Guida alla storia dell'arte. vol. 3 Laterza, Roma-Bari 1999
E. Bernini R. Rota A regola d'arte. vol 5 Il Novecento. Laterza, Roma-Bari 2001
G. Dorfles, A. Vettese Il Novecento. Protagonisti e movimenti. Atlas, Milano 2006
F. Galluzzi Pablo Picasso Giunti, Firenze 2002
G.G. Lemaire, Picasso Dossier Art n.19 Giunti, Firenze 1987
Classici Rizzoli, 22,
G. Cricco, F. P. Di Teodoro, Itinerario nell'arte vol 3 Zanichelli ed. seconda edizione,

 

   
Approfondimenti
Loading…