Antonio Campi

Antonio Campi, nato a Cremona nel 1524, collaborò spesso con il fratello Giulio ed è l'autore di numerose pale d'altare e cicli di affreschi.
Nel suo percorso artistico passa da un'iniziale visione più arcaizzante ad opere centrate sullo studio della luce e di accezione naturalistica che offriranno importanti spunti per lo sviluppo di una moderna ricerca  di 'pittura del vero'.
Ha lasciato numerose pale d'altare nelle chiese di San Marco, San Paolo e Sant'Angelo a Milano, e diversi cicli di affreschi con interessanti brani di naturalismo che influenzeranno la pittura di Caravaggio.
Antonio muore nel 1587 a Cremona.

A. Cocchi


Bibliografia

F. Sricchia Santoro. Classicismo e manierismo nel Nord. in: I maestri del colore n.261 Fratelli Fabbri Editori, Milano 1963
La Nuova Enciclopedia dell'arte, Garzanti, 1986

Approfondimenti
Loading…