Seconda scala



torna indietro: Tomba di Nefertari

Seconda scala

Luxor  >  Tomba di Nefertari

Le figurazioni sulle pareti della seconda scala discendente della Tomba di Nefertari sono sviluppate simmetricamente sui due lati.
Varcata la porta, contrassegnata dai fiori di loto con i cartigli della regina e le dee Nekhbet e Uaget in forma di cobra, altre due divinitą femminili, Neith e Salkis, accompagano la sovrana verso le due nicchie laterali. Qui si vede Nefertari al cospetto di Hathor, Selkis e Maat, divinitą alata (pterofora) che presiede l'ordine cosmico, come viene indicato dai geroglifici.
Hathor, regina degli dei, conferisce l'eternitą a Nefertari e l'assiste nella sua fusione con Ra. L'offerta di eternitą e protezione č ribadito anche dalle dee Selkis e Maat. I due pilastri-ged che concludono le figurazioni delle nicchie si assimilano al tema della protezione divina.

Sulla sommitą della parete ovest della scala, in uno spazio di forma triangolare č raffigurata l'Offerta di Nefertari alle dee Hathor e Nefti sedute sul trono. Dietro di esse si trova Maat che con le sue ali aperte protegge il cartiglio con il nome della regina. Lo stesso gesto č ripetuto da un ureo alato, che conclude la scena.
La discesa continua con Anubi in forma di sciacallo nero accovacciato su una tomba, seguono Isi, su un lato e Nefti sull'altro, che accolgono Nefertari. Nei geroglifici corrispondenti si leggono le parole che Anubi e le altre divinitą rivolgono alla regina. Ognuno di loro augura a Nefertari la sua salita al cielo per assimilarsi a Ra e ricevere vita a gioia eterne.
Isi, signora del cielo, č inginocchiata in atteggiamento di proteggere un grande segno-nebu.

A. Cocchi


BIbliografia.

C. Le Blanc, A. Siliotti e prefazione di M. I. Bakr. Nefertari e la Valle delle Regine. Giunti, Firenze, 2002
A. Gabucci (a cura di), A. Fassone, E. Ferraris. Storia dell'architettura. Egitto.  Gruppo Editoriale l'Espresso. Bergamo, 2009
AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltą. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
M. D. Appia Egitto. L'avventura dei Faraoni fra storia e archeologia. Fabbri Editori, I fasc.
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualitą del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001

A. Cocchi


BIbliografia.

C. Le Blanc, A. Siliotti e prefazione di M. I. Bakr. Nefertari e la Valle delle Regine. Giunti, Firenze, 2002
A. Gabucci (a cura di), A. Fassone, E. Ferraris. Storia dell'architettura. Egitto.  Gruppo Editoriale l'Espresso. Bergamo, 2009
AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltą. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
M. D. Appia Egitto. L'avventura dei Faraoni fra storia e archeologia. Fabbri Editori, I fasc.
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualitą del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001

 

Approfondimenti:tomba, Nefertari, egittologia, archeologia, .

Stile:Arte egizia.

Per saperne di più sulla città di: Luxor

 


L'offerta di Nefertari ad Hathor. Affresco. XIX dinastia. Tomba di Nefertari, seconda scala. Valle delle Regine. Luxor

disegni da colorare

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK