Gli affreschi



torna indietro: Tomba di Nefertari

Gli affreschi

Luxor  >  Tomba di Nefertari

Il ciclo iconografico della Tomba di Nefertari rappresenta per qualitą e ricchezza una delle pił pregiate testimonianze pittoriche dell'antico Egitto.
Alla straordinaria bellezza dei dipinti, restituiti grazie ai laboriosi e attenti restauri effettuati tra il 1987 e il 1992, si aggiunge il profondo significato culturale e simbolico di un affascinante percorso per immagini. Seguendo l'itinerario spirituale della regina  accompagnati dalle antiche divinitą egiziane ci si trova immersi nel ricchissimo universo religioso del Nuovo Regno.
Le scene rappresentate non rispondono a una finalitą puramente decorativa, ma sono costruite sulla base di precise regole figurative ed esprimono concetti il cui spessore religioso e culturale č direttamente proporzionale ala raffinatezza del loro linguaggio artistico.
Nell'insieme la decorazione si sviluppa ininterrotta sul fondo dell'intonaco bianco-avorio, intrecciandosi in pił zone con i geroglifici in cui si esprimono le preghiere e poetici passi del Libro dei Morti. In altri punti prevalgono invece grandi scene figurate in cui sono presenti numerose divinitą.
Le composizioni rispondono a un'equilibrata disposizione degli elementi, alternando con attenzione figure e sfondo, forme grandi e piccole, colori e linee in un insieme al tempo stesso geometrico e musicale. Le forme, eleganti e proporzionate, nascono dall'armoniosa fusione di linee rette e curve, disegnate da un tratto sicuro e sintetico, sciolto in una fluida stilizzazione. I colori, rispondenti alla simbologia sacra egiziana, sono vivaci, accostati per contrasto, bilanciati tra caldi e freddi, luminosi e profondi.
La decorazione pittorica si sviluppa su oltre 3.500 metri quadrati di superficie e, in riferimento al Libro dei Morti, rappresenta il periplo rituale che la regina Nefertari compie nell'aldilą. Ogni sezione della decorazione pittorica č strettamente connessa al punto in cui si trova nella tomba. Ogni ambiente rispecchia infatti una funzione e un significato sacro riferito a singoli passi del Libro dei Morti. Lo sviluppo della decorazione segue quindi le singole stanze, partendo dall'anticamera, al primo annesso laterale, alla seconda scala discendente, alla sala del sarcofago, all'annesso laterale est.

A. Cocchi


BIbliografia.

C. Le Blanc, A. Siliotti e prefazione di M. I. Bakr. Nefertari e la Valle delle Regine. Giunti, Firenze, 2002
A. Gabucci (a cura di), A. Fassone, E. Ferraris. Storia dell'architettura. Egitto.  Gruppo Editoriale l'Espresso. Bergamo, 2009
AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltą. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
M. D. Appia Egitto. L'avventura dei Faraoni fra storia e archeologia. Fabbri Editori, I fasc.
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualitą del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001
www.francescomorante.it
www. Grandeportale-artecultura.it

 

Approfondimenti:affresco, tomba, Nefertari, archeologia, egittologia, necropoli, pittura, ciclo pittorico, simbolo.

Stile:Arte egizia.

Per saperne di più sulla città di: Luxor

 


Nefertari condotta da Isi. Affresco. XIX dinastia. Tomba di Nefertari, anticamera. Valle delle Regine. Luxor



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK