Ascensione



torna indietro: Trittico degli Uffizi

Ascensione

Cappella di San Giorgio a Mantova  >  Trittico degli Uffizi

Terzo pannello del Trittico degli Uffizi di Andrea Mantegna (insieme all'Adorazione  dei Magi e alla Circoncisione), l'Ascensione è un'altra prova di fusione tra iconografia bizantina, tradizione gotica e visione prospettica rinascimentale che caratterizza lo stile dell'artista nei primi anni del suo soggiorno mantovano.

Il Cristo che ascende al cielo, inserito in una mandorla formata da cherubini rossi alternati a nuvole azzurre, ripete il gesto benedicente del Pantocratore bizantino, mentre le forme allungate, le pose dinamiche dei personaggi e la minuziosa descrizione de4i particolari rivelano una ripresa del gusto tardogotico.
Tutte rinascimentali sono invece la visione dal basso, l'accurata costruzione prospettico-spaziale, la sapiente anatomia, la concretezza plastica delle figure.
Il paesaggio roccioso e deserto ricorda quello della Crocifissione del Louvre.

A. Cocchi


Bibliografia

Lionello Puppi Cianfrusaglie reperti e un talent scout in: Il Romanzo della pittura. Masaccio e Piero. Supplemento al n° 29 de "la Repubblica" del 2.11.1988
Claudia Cleri Via Mantegna. Art eDossier n.55. Giunti, Firenze. 1991
M. Bellonci, N. Garavaglia L'opera completa di Mantegna. Classici dell'arte Rizzoli, Milano 1966
La Nuova Enciclopedia dell'Arte Garzanti.
AA.VV. Moduli di Arte. Dal Rinascimento maturo al rococò. Electa-Bruno Mondadori, Roma 2000
A. Blunt Le teorie artistiche in Italia dal Rinascimento al Manierismo. Piccola Biblioteca Einaudi, Giulio Einaudi Editore, Torino 1966
G. Cricco, F. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, vol. 2, Zanichelli Bologna 2004
G. Dorfles, S. Buganza, J. Stoppa Storia dell'arte. Vol II Dal Quattrocento al Settecento. Istituto Italiano Edizioni Atlas, Bergamo 2008

 

Approfondimenti:Alessandra Cocchi, Mantegna, ascensione, Cristo, pittura, tempera, Rinascimento, arte.

Stile:Quattrocento.

Per saperne di più sulla città di: Firenze, Uffizi

 


Andrea Mantgna. Ascensione. 1462-64. Tempera su tavola. cm. 42,5X76,5



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK