Una delle perle del litorale adriatico romagnolo è Cesenatico, affascinante località turistica molto frequentata durante tutto l'anno, ma soprattutto nella stagione estiva, quando diventa una meta privilegiata per le vacanze al mare.

 


Veduta della spiaggia di Cesenatico

 

Il turismo è il principale settore economico di questo delizioso e ospitale centro romagnolo e si sviluppa sia intorno all'attività balneare, sia come turismo culturale, nella valorizzazione di monumenti e testimonianze di carattere artistico e storico, sia nel settore dell'intrattenimento e del divertimento con discoteche, parchi giochi, spettacoli e concerti. Non mancano inoltre le sagre, le feste tradizionali, i mercatini e le manifestazioni sportive.

 


Uno degli spettacoli organizzati da Santa Claus Village di Cesenatico.

 


Cesenatico offre confortevoli e attrezzate strutture balneari, e un ventaglio molto ampio di offerte per il soggiorno, con oltre quattrocento alberghi, pensioni, Bad and Breakfast, ostelli e campeggi.

Per i più sportivi si propongono numerose occasioni di divertimento come le Regate di Pasqua, gli incontri di beach volley e le scuole di nuoto, rivolte anche ai bambini.

 


Le Regate Internazionali di Pasqua

 
L'ospitalità di questo centro di tradizione marinara è rinomato, come pure la qualità della cucina locale che si può gustare negli ottimi ristoranti e servizi di ristoro.
Accanto ai prelibati prodotti ittici, la zona compresa tra Cesenatico e Ravenna è ricercata anche per i tartufi e i celebri vini di Romagna. Tra i piatti più graditi si possono ricordare il risotto alla marinara, le grigliate di pesce, la polenta alle seppie, i calamari ripieni, abbinati a vini locali come il Trebbiano, Il Sangiovese e l'Albana.

 


La locandina della tradizionale festa gastronomica del Pesce di Cesenatico

 


Per concedersi una vacanza, soprattutto per chi ama il mare, Cesenatico rappresenta un'ottima scelta anche per il buon rapporto qualità-prezzo dei servizi che offre.

Dal punto di vista culturale Cesenatico si presta ad essere visitata, scoperta e conosciuta per la sua storia e la sua arte, per il suo indimenticabile Museo della Marineria, un ambiente molto accogliente e suggestivocon le sue antiche barche, e la ricostruzione della vita di mare attraverso una ricca collezione di strumenti e testimonianze.  

 


Una delle sale del Museo della Marineria di Cesenatico.

 

Meritano di essere visti anche i reperti archeologici   di età romana e medievale, raccolti nel locale Antiquarium.  Interessanti dal punto di vista storico sono anche i resti dell'antica Rocca, visibili nel Parco della Rocca e recentemente restaurati e il  porto canale progettato da Leonardo da Vinci.   Non può mancare una visita alla deliziosa Piazzetta delle Conserve, molto ben conservata nelle sue caratteristiche originali.

 


La piazzetta delle Conserve, uno dei luoghi più caratteristici del centro storico di Cesenatico.

 

A questi si aggiungono diversi altri monumenti di pregio che vanno dal settecentesco Teatro Comunale ai villini Liberty, alla moderna Colonia Agip.

Per chi ama la musica e lo spettacolo, il Teatro Comunale di Cesenatico offre concerti e spettacoli per tutto l'anno, com musica di vari generi, dal classico al jazz, al moderno, all'etnico, spettacoli di danza e di prosa, e interessanti rassegne all'aperto nei mesi estivi.

 



Un momento dei Concerti all'Alba sulla spiaggia di Cesenatico.

 

La storia e la cultura di Cesenatico sono anche attraversate da numerosi personaggi celebri. Accanto al già citato Leonardo, troviamo altri artisti come il poeta Marino Moretti, il pittore Francesco Andreini, l'architetto razionalista Giuseppe Vaccaro.

 


Il poeta Marino Moretti in una foto d'epoca

 

A questi vanno aggiunti il medico e astrologo Giovanni Bonachino Ambroni,  l'eroe dei due mondi Giuseppe Garibaldi, i Malatesta e il duca Cesare Borgia detto il Valentino.

 A. Cocchi

 

Torna a Cesenatico

 

Torna a Turismo d'arte


 

 

 

 

Bibliografia e sitografia

B. Ballerin, Rocca, torre e fortino del Cesenatico. in: Romagna arte e storia n. 49, 1997, Editrice Romagna arte e storia, Rimini 1997
F. Santucci, Cesenatico, da porto di Cesena a Comune Edizioni Il ponte vecchio, Cesena, 1995
D. Gnola, Storia di Cesenatico Edizioni Il ponte vecchio, Cesena, 2001
D. Gnola, Cesenatico nella storia Edizioni Il ponte vecchio Cesena, 2008
M. Marini Calvani (a cura di), Schede di Archeologia dell'Emilia-Romagna, Bologna 1995
B. Farfaneti, Cesenatico romana. Archeologia e territorio, Ravenna 2000
C. Dondi Il porto di Cesenatico lo pensò Leonardo? in:www.bper.it/gruppobper/incontri
AA. VV.Quaderno da viaggio. Provincia di forlì-Cesena. Luoghi e incontri, arte e cultura dal mare all'appennino.
P. Fabbri. La pianura e i lidi romagnoli. Guide d'Italia. Fabbri Editori, Milano 1982
M.Tedeschini (a cura di) Cesenatico. In: Atlante Romagnolo. Dizionario alfabetico dei 76 comuni. Il Resto del Carlino.

Cesenatico


torna indietro: Turismo d'arte
 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK